sekhmet, la dea leonina, la regina della vita

dea egiziana leonessa sekhmet

Ω SEKHMET, LA DEA LEONINA, LA REGINA DELLA VITA

Sekhmet è il simbolo dell’affermazione di sè, della capacità di combattere e di guarire allo stesso stempo. E’ la femminilità dentro di noi che ci spinge ad essere Regine della nostra vita. Sekhmet possiede una natura leonina, legata al segno zodiacale del leone, il secondo segno di fuoco. Il Suo è un archetipo straordinario, che richiama in sé la femminilità ma anche la forza e l’autonomia. Aiuta quelle donne che hanno la tendenza a farsi guidare dagl’altri, spingendole a prendere una posizione e a riscrivere le proprie leggi, afferrando le redini della propria vita.

Sekhmet è la dea egiziana delle medicine e delle battaglie. Viene rappresentata con il corpo di donna e la testa di leonessa e il Suo nome significa “Dea potente”, Colei che detiene lo scettro, che distrugge il male e ciò che non ha stabilità. Sekhmet è strettamente connessa al Sole, come il segno zodiacale del Leone, capace di offrire la vita tanto quando pretende trasparenza e obbedienza.

SEKHMET

Ω SEKHMET, L’OCCHI DIVINO DEL SOLE

Sekhmet è associata al potere del Sole, sia nel suo elargire la vita, sia nella sua forza dstruttrice. E’ l’occhio che tutto vede e tutto giudica, a cui non si può sfuggire. E’ l’incarnazione della leonessa, la lottatrice scaltra e instancabile, forte e coraggiosa, giusta e saggia. Ella è la Signora della vita e come il leone dello zodiaco è associata al cuore e al petto, simbolo della madre che allatta.

La leggenda racconta che: Ra, il Dio Sole, deluso dal comportamento del genere umano, mandò Sekhmet sulla terra per punire tutti gli uomini. La sete di giustizia di Sekhmet fu tale che Ra, mosso a compassione, decise di inondare i campi di birra rossa, dandogli le sembianze del sangue. Sekhmet, assetata di sangue, bevve avidamente, fino ad addormentarsi, lasciando agli uomini un’altra possibilità.

SEKHMET

Ω ARCHETIPO DI SEKHMET

Sekhmet può aiutarci in quanto donne, quando necessitiamo di autonomia e dobbiamo smettere di dipendere dagl’altri. Possiamo ricorrere a Lei quando dobbiamo prendere in mano la situazione e iniziare a coordinare la nostra vita secondo noi stessi.

L’azione di Sekhmet è voluta dal divino e può assisterci se abbiamo a che fare con persone o situazioni poco chiare, che non capiamo, imparando a guardare le cose da più prospettive.

Sekhmet è la capacità di affermare se stessi. Le leonesse sono, prima di tutto, cacciatrici. Sono agili, furbe, silenziose, pronte a individuare la preda e attaccarla al momento giusto. Tutto si basa sulla preparazione personale e sulla propria sicurezza di riuscita. E ci riesce!

ARCHETIPO E FASCINAZIONE

Ω LA DONNA SEKHMET

Attraverso l’archetipo di Sekhmet e la Sua fascinazione puoi far emergere la leonessa che è in te. Grazie a Sekhmet puoi trovare la forza e l’audacia per affermarti sul lavoro e di conciliare la vita lavorativa a quella privata. Attraverso di lei puoi ritrovare la fiducia in te stessa e fare della tua vita il tuo regno, dove tu sei la regina indiscussa.

Inizia con il fare dei bagni di sole, prescritti dai medici prima dell’invenzione dell’antibiotico. Esporsi al sole favorisce la produzione di vitamine ed enzimi, regolarizza il ricambio cellulare (quindi, pelle più bella!) e ha un’azione disinfettante. Ovviamente bisogna scegliere gli orari giusti, come di mattina presto o la sera prima del tramonto, e non esagerare (basta mezz’ora). Inoltre, il Sole influisce anche sull’umore!

Ω

Ω FASCINAZIONE DI SEKHMET

Ω indossa abiti delle tonalità del rosso, dell’arancione e dell’oro

Ω acconcia i capelli per averli sciolti e voluminosi

Ω indossa pantaloni e abiti comodi

Ω usa un trucco deciso con eyeliner

Ω usa accessori come bracciali, cavigliere, cerchietti

Ω quando serve usa tacchi vertigginosi

Ω

Ω

Ω Astiriah Ω

#sfumaturedimagia

Ω

Bibliografia: “Bagni di Sole” consigliati da M. Gancitano

2 thoughts on “sekhmet, la dea leonina, la regina della vita”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *