L’arte della Magia

arte della magia wicca

♥ L’ARTE DELLA MAGIA HA FATTO IL SUO RITORNO

(non è mai completamente sparita)

E’ bizzarro che in un mondo come il nostro, fatto di tecnologia e consumismo, si manifesti ancora molta curiosità su queste antiche tradizioni e credenze. In effetti, la grande inquietudine che stiamo attraversando ci pone davanti a molte domande riguardo al motivo per cui l’uomo ricopre il suo ruolo nell’universo, conducendoci verso un percorso spirituale che, in qualche modo, la magia può rivelarci.

L’esplorazione della spiritualità ha dei limiti imposti dalle varie religioni, che possono essere liberatori ma anche costruttori (cioè che ci circoscrivono in una serie di costrizioni che si ripercuotono su questa libertà che stiamo cercando). Ecco il motivo di questa ricerca verso l’antica religione: perché ci consente di raggiungere quella libertà spirituale in modo naturale e migliorare la nostra vita nel modo più consono al nostro essere.

L’importanza della Magia e dei suoi effetti benefici deriva dai nostri predecessori, e la sua presenza si ritrova nei miti, nelle superstizioni e nel folklore. Gli incantesimi scritti sulle pareti delle caverne o sulle placche di piombo ci rivelano quanto gli antichi praticassero la magia e quanto fossero persuasi dai suoi effetti. Erano più vicini alla Natura di quanto lo siamo noi oggi e rispettavano e usavano le energie e le forze naturali che li circondavano.

Praticare la magia, significa comprendere i suoi principi e connetterci con quelle energie che ci circondano e di cui facciamo parte anche noi. Sarebbe bello fare degli incantesimi come quelli che vediamo in tv, ma non è così che funziona.

♥ Magia è molto di più!

Immaginate che tutte le cose del mondo siano legate da un filo invisibile, che insieme formano una sorta di tela di ragno. Questi fili sono connessi tra loro e formano un modello multidimensionale che ingloba la totalità della vita. Per quanto questa tela sia larga, è tuttavia così delicata che se avviene qualcosa in una delle sue parti, l’effetto è globale.

Quindi, quando facciamo dei rituali o degli incantesimi, apportiamo delle modifiche in questa enorme tela spirituale. Ma ciò che dobbiamo tenere in considerazione è il benessere di questa tela e di tutti i suoi fili, non solo dei nostri.

♥ Magia è rispetto per tutto ciò che ci circonda.

La Magia fa parte della nostra quotidianità, come le energie che ci circondano e di cui facciamo parte, ma questo non significa che dobbiamo fare incantesimi e rituali tutti i giorni.

♥ Magia non deve servire come alternativa all’azione pratica.

La Magia si basa su regole naturali immutabili, come quella del triplice ritorno, che si riferisce al fatto che tutto ciò che noi inviamo all’universo, ritorna a noi in forma moltiplicata per tre. Per intenderci, la Magia non è fare maledizioni o nuocere agli altri, ne obbligarli a fare qualcosa, perché noi non ne traiamo nessun beneficio. Vivere la Magia significa intraprendere un percorso che ci aiuti a riscoprire quella serenità celata nel nostro cuore per poter vivere in armonia ed essere felici.

La Magia si basa su una teoria “gentile”. Fare del male agli altri, significa fare del male a se stessi.

∞ Astiriah ∞

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *