La saggezza ritrovata delle pietre

Stonehenge magia delle pietre potere cristalli

♦ Magia dei cristalli: cumuli di pietre, altari, cerchio magiko

In tutto il mondo esistono costruzioni e cumuli di pietra che risalgono alla preistoria. A volte segnalavano il passaggio di viaggiatori, a volte commemoravano eventi storici, ma spesso avevano un significato rituale e rappresentavano luoghi di potere.

Secondo alcuni studiosi, questi cumuli di pietre erano costruzioni sacre comprensibili solo ad alcuni iniziati e la loro complessa costruzione era tramandata solo a pochi adepti. Essi dovevano concentrare le energie delle pietre usate per costruirli; affondavano le loro radici nella Terra e si ergevano verso il cielo per rappresentare la connessione tra il regno fisico e quello spirituale.

Questa chiave magica viene individuata in queste strutture in base agli elementi ricorrenti che riconducono ad un’interpretazione esoterica.

Uno degli esempi più arcaici del simbolismo esoterico sono i complessi di pietra del Megalitismo, cultura che risale al neolitico. In questo straordinario sistema è la pietra ad occupare un ruolo fondamentale.

∞ La pietra è un materiale a contatto con il sacro dall’alba dei tempi, perché è eterno, in grado di testimoniare l’immortalità della materia, diventando un punto di contatto tra l’uomo e il divino. ∞

menhir cumuli di pietra

MENHIR

♦ MENHIR

E’ la costruzione più semplice, ma che ha fatto discutere da sempre archeologi e studiosi. Menhir viene dal bretone Men (pietra) e Hir (lungo). Diffuso nella zona culturale celtica, il Menhir è un unico elemento verticale infisso nel suolo e la sua funzione all’interno del meccanismo rituale non è ancora chiara. Questi monumenti si presentano in complessi immensi, come quelli di Le Menec, di ben 1169 Menhir, ma anche in strutture singole, alimentando il dilemma del loro ruolo.

 

 

dolmen CUMULI DI PIETRA

DOLMEN

♦ DOLMEN

E’ il monumento per eccellenza, sia nella tradizione religiosa sia in quella funeraria celtica. Dolmen deriva dal bretone Dol (tavola) e Men (pietra). Si tratta di una struttura semplice, costituita da una pietra orizzontale posta su due pietre verticali.

In passato si pensava che queste strutture litiche fossero altari per sacrifici umani, teoria smentita dagli antropologi moderni, mentre nel medioevo li consideravano ricettacoli di demoni. Furono comunque rinvenute tracce di cerimonie funebri, collegate al culto dei morti, come alcuni Dolmen si trovano in complessi di cui fanno parte l’aratura sacra e il rito della semina.

 

 

 

stonehenge

STONEHENGE

♦ IL COMPLESSO DI STONEHENGE

Secondo alcuni studiosi e scienziati, il simbolismo di molti monumenti megalitici andrebbe interpretato in relazione alla cultura astronomica e astrologica. Una posizione particolare la ritroviamo nel complesso di Stonehenge, area frequentata da millecinquecento anni e quindi un opera che rappresenta il passaggio e il progetto realizzato da svariate generazioni.

Inizialmente era costituito da un semplice recinto circolare, mentre nella sua seconda fase furono create 56 buche lungo il perimetro, probabilmente usate per le offerte. Nella terza fase furono introdotte due file di pietre disposte a ferro di cavallo e nella quarta fase fu costruita una struttura di cinque Dolmen, sempre a ferro di cavallo, all’interno delle file di pietre.

Secondo gli scienziati, questo complesso così straordinario rappresenta un osservatorio astronomico, visto la sua realizzazione sulla base di notevoli conoscenze tecniche. E un’altra cosa molto discussa è il reperimento delle pietre utilizzate, che provengono da un’area distante ½ km, distanza non breve se si considera la grandezza di queste pietre e gli scarsi mezzi disponibili all’epoca.


♦ L’Altare di Pietra

Cristalli e Pietre sono doni della Dea e del Dio. Sono strumenti sacri capaci di metterci in contatto con il divino visto il loro simbolismo di immortalità e possono migliorare i rituali e la magia.

Puoi cercare pietre a forma liscia nei letti dei fiumi o sulle spiagge, o in caso non hai la possibilità puoi comprare minerali adatti in un negozio. Prendi due pietre piccole come base e una più lunga per fare il piano dell’altare, poi scegli una pietra per la Dea e una per il Dio.

Per concentrare il potere delle Pietre e rappresentare la connessione tra il regno fisico e il regno spirituale, aggiungi una pietra in mezzo all’Altare e mettici sopra una candela per rappresentare l’elemento Fuoco.

Usa un’altra Pietra piatta per le offerte, una a forma di coppa, riempita con dell’Acqua, una per l’elemento Aria, con dell’incenso e una piatta con del sale sopra per l’elemento Terra.

Puoi usare le pietre per rappresentare gli strumenti, come la bacchetta o l’athame.


♦ CIRCOLI DI PIETRA ALL’APERTO

Scegli un luogo all’aperto, appartato, e ripuliscilo. Scegli 9 o 11 pietre. Sgombra la mente e per ogni pietra visualizza ciò di cui hai bisogno. Senti la sua energia, il potere che passa attraverso la Terra. Posa ogni pietra a formare un cumulo.

Poi, posa le mani sul cumulo e concentrati, dagli la tua enegia positiva e visualizza la tua magia esaudita.

Poi lascia il cumulo affinché faccia il suo lavoro.


♦ CORRISPONDENZE TRA PIETRE E PUNTI CARDINALI

Nord: Agata Muschiata, Smeraldo, Ambra Nera, Tormalina Nera

Est: Topazio Imperiale, Citrina, Mica, Pomice

Sud: Ambra, Ossidiana, , Rubino, Lava, Granata

Ovest: Acquamarina, Onice, Giada, Lapislazzuli, Lunaria

 


 

∞ Astiriah ∞ 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *