Il nostro Spazio Sacro: la Casa

magia casa spazio sacro

♥ Il nostro Spazio Sacro: la Casa ♥

 

“La casa è il vostro corpo più grande”

Kahlil Gibran

Sin dai tempi delle capanne, la Casa è un luogo dove, consciamente o inconsciamente, cerchiamo di ricostruire un’atmosfera sicura, in cui sentirci protetti e sereni. E’ il luogo dove ci ritiriamo dal mondo, dove possiamo essere chi siamo nel cuore e nell’anima.

vd. Piccoli Rituali per la Casa!

casa

La porta è il luogo di confine più importante, perché varcarla può alterare il nostro stato d’animo in un attimo. Infatti, la porta è il simbolo delle soglie interiori  e dei cambiamenti che avvengono dentro di noi. Varcare la soglia, significa ritrovare le emozioni e le percezioni dell’anima, l’esternazione del nostro mondo interiore che trovano espressione simbolica in ciò che ci circonda. Un’espressione che cresce e si evolve con noi, nel tempo.

♥ La casa è uno spazio simbolico che comunica con il nostro inconscio e lo riflette.

spazio sacro

La luminosità è indispesabile, perché illumina lo spirito e la mente. Tuttavia nelle nostre grandi città si ricorre spesso alla luce artificiale e un ruolo importante ce l’hanno le candele. La loro luce calda rilassa e aiuta a trovare equilibrio, infatti si possono accendere dopo una giornata di lavoro o durante un bagno rilassante per equilibrare la nostra mente e ritornare a un senso di pace.

spazio sacro

Alla luce si associa inevitabilmente il colore, che può dare vibrazioni particolari e influire sulla nostra psiche. Vediamo le loro corrispondenze:

Arancione: rappresenta il rosso della Terra e il giallo dello Spirito. E’ connesso all’energia fisica e mentale, all’attività e alla creatività. L’arancione stimola l’indipendenza e la fiducia in se stessi, libera da paure e frustrazioni.

Argento o metallo: è legato alla Luna e al femminile. Attira la protezione e favorisce la spiritualità, rende stabili e forti.

Azzurro: assorbe le contraddizioni e influisce sulla psiche, calma e canalizza i sentimenti positivi.

Bianco: purifica e rafforza la spiritualità.

Blu: rappresenta la calma e la profondità dell’anima. Calma il sistema nervoso e stimola creatività e l’armonia.

Giallo: è un colore caldo che porta allegria, gioia e ottimismo. Favorisce l’autostima, la spontaneità dei sentimenti e l’umorismo.

z

Il risveglio spirituale ha coinvolto varie discipline che nel tempo hanno influenzato l’architettura, il design e i colori, per creare un senso di pace e armonia. Si cerca, infatti, di ricreare materiali naturali, come il parquet, i mobili in legno e fibre vegetali o colori in sintonia con la terra. Tutto questo per armonizzare la Casa con il Cosmo, le sue energie, i suoi ritmi e le sue leggi.

Entriamo in contatto con il mondo naturale e riversiamo nella nostra casa le nostre emozioni e le nostre percezioni. La casa è come una conchiglia e protegge le nostre fragilità. In ogni stanza noi riflettiamo le nostre paure, le nostre gioie, i nostri turbamenti. La casa riflette il nostro inconscio e rivela la struttura della psichi di chi la abita.

c

Anche il profumo è importante, perchè influisce sul senso di benessere. Se hai i caloriferi, versa nelle vaschette d’acqua qualche goccia di olio essenziale:

Alloro: per scacciare negatività e sfortuna, toglie il malocchio e le fatture. Ideale per purificare prima di un rituale e allontanare residui negativi di chi è passato a trovarci.

Artemisia: ideale per la purificazione, favorisce i sogni e le visioni.

Basilico: porta prosperità e fortuna, ideale nei luoghi di lavoro.

Biancospino: infonde speranza e aiuta nei momenti di sconforto. Porta armonia in amore e usato in camra da letto dissolve i blocchi energetici.

Camomilla: porta serenità e calma in famiglia e aiuta a riposare.

Cannella: purifica il luogo dove di svolgono i rituali.

Chiodi di Garofano: favorisce le trattative di affari e si usa prima di ricevere ospiti.

Erica: evita litigi, incomprensioni e accende la passione nella coppia

Iperico: indicato per protezione.

Lavanda: fondamentale per armonia e pace.

Mela: ideale per il luogo dove svolgiamo rituali e dove abbiamo l’altare.

Menta: purifica da invidia e maledizioni.

Pesca: crea armonia e serenità.

Pino: propizia la fortuna e la riuscita nelle imprese, ideale quindi nei luoghi di lavoro.

Rosa: favorisce l’amore e l’amicizia.

Rosmarino: protegge da nemici occulti o dichiarati e libera dalla negatività.

Salvia: porta saggezza e denaro.

Vaniglia: favorisce la concentrazione e apre nei confronti dell’occulto.

spazio sacro

casa

♥ Astiriah ♥

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *