Boadicea, la Regina Rossa

Boudicca Boadicea regina archetipo

♦ Magia degli Archetipi: Boadicea, la Regina dell’attacco

Boadicea, chiamata anche Boudicca, fu la Regina della tribù degli Iceni e visse nell’Inghilterra orientale, a Norfolk. Di lei abbiamo notizie riportate da Tacito e Cassio Dione, che la descrivono come una donna di nobili origini, profonda conoscitrice della cultura celtica e abile nell’arte militare. Il suo aspetto era terrificante e i suoi occhi feroci secondo Tacito, che parla anche della sua inseparabile lancia e del suo effetto terrorizzante su chiunque la guardasse.
Boadicea non compare in nessuna altra fonte, ma la sua fama visse nei secoli, facendo di lei un’eroina e il simbolo del Regno Unito.
​Boadicea si sposò con Prasutago, regnante della tribù degli Iceni, da cui ebbe due figlie. In quanto alleato romano, secondo le leggi Prasutago avrebbe dovuto nominare suo erede l’Imperatore ma, deciso a mantenere viva la sua linea dinastica, nominò eredi del suo regno la moglie Boadicea e le sue figlie.
Alla morte di Prasutago, però, le sue terre furono confiscate dai romani che, non solo umiliarono Boadicea frustandola ed esponendola nuda pubblicamente, ma abusarono anche delle sue figlie.
Boadicea non permise ai suoi nemici di distruggerle lo spirito e promise vendetta contro coloro che avevano massacrato la sua gente e violato le sue figlie. Da sola fu capace di riunire le tribù e izzarle contro i romani, ottenendo molte vittorie. La sua furia fu implacabile e il suo coraggio senza pari.
Prima di ogni battaglia, Boadicea chiedeva aiuto alla dea Andraste, colei che non è mai caduta, il cui nome significa “invincibile”. Secondo Tacito, prima di ogni battaglia, Boadicea liberava una lepre, animale sacro di Andraste, come offerta alla dea.
Boadicea fu una donna forte e determinata, e la sua storia visse, non solo attraverso Tacito e Cassio Dione, ma anche nei libri scolastici inglesi, che la rappresentano come la prima Regina di Inghilterra, trionfante anche nella statua di bronzo a lei dedicata da Thomas Thorneycroft del 1902.

 

♥ ARCHETIPO DI BOADICEA/BOUDICCA

L’archetipo di Boadicea può aiutarci sotto molti aspetti.
Innanzitutto a farci riconoscere i predatori umani, cioè quelle persone negative che assorbono tutta la nostra energia. Queste persone non usano il loro potere in modo costruttivo, quindi rubano quello degl’altri. Generalmente si riconoscono perchè sono persone infelici, che non fanno altro che lamentarsi e dare la colpa agl’altri per ogni cosa. Tutto ciò che fanno ha un riscontro egoistico e personale, e dopo aver passato del tempo con loro vi sentite stanchi e senza forze.
Ma l’archetipo di Boadicea può anche insegnarci a preparare un piano di attacco per permetterci di affrontare qualsiasi cosa, dal risolvere un conflitto al proteggerci da qualcuno, a reagire davanti a qualsiasi problema.

 

♥ FASCINAZIONE DI BOADICEA/BAUDICCA

trecce

mantello o scialle

conna lunga

strucco semplice

collarino dorato

 

♥ Astiriah ♥

#sfumaturedimagia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *