Magia e Amuleti Portafortuna

amuleti e talismani portafortuna

♣ Amuleti portafortuna

Gli Amuleti sono oggetti che possiedono proprietà magiche e, tenuti sempre con sé, preservano da pericoli o portano fortuna. L’Amuleto va costruito con i sette metalli o le sette pietre preziose, che devono essere intagliate con figure correspondenti al potere che si vuole richiamare.
Essendo, poi, composti dai sette poteri gerarchici, la loro consacrazione deve durare sette giorni.


♣ Amuleto di Agrifoglio

La tradizione vuole che a Natale si raccolgano le foglie di agrifoglio per decorare la casa fino a capodanno. In alcuni paesi lo si lascia fino all’epifania, perché l’Agrifoglio porta felicità e rafforza l’unione familiare. La sua presenza nella casa il primo giorno dell’anno assicura la felicità per tutto l’anno. Dopo questa data conviene lasciare seccare la foglie e conservarle nel portafoglio, sarà molto utile per migliorare le relazioni sociali.

♣ Amuleto Campana

Le campane sono simboli di gioia. Un tempo, in campagna, si portavano i neonati in cima ai campanili perché le campane suonassero vicino a loro, affinché il loro suono attirasse gli spiriti buoni. A casa, una campanella serve ad allontanare la fatalità e a portare la salute ai più deboli e ai convalescenti. Gli orecchini a forma di campana sono utili se hanno un battente, anche se il suono che producono è molto debole. Suonare una campana crea vibrazioni che portano i nostri desideri agl’angeli che possono esaudirli.

♣ Amuleto di Ametista

E’ uno dei migliori amuleti conosciuti della storia. La sua forza è tale che si pensi porti fortuna a chiunque lo porti, qualunque sia la situazione. Questo amuleto porta fortuna agli amanti, agli uomini d’affari, agli sportivi, e soprattutto ai cacciatori. Sul piano affettivo, attira le energie positive e fa sentire chi lo porta più sicuro di sé, poiché ha il dono di scacciare le angosce e le paure provocate da sentimenti di insicurezza.

♣ Amuleto a Ferro di Cavallo

Il ferro di cavallo è uno degli amuleti più potenti e di conseguenza uno dei più conosciuti. La sua forma e il suo metallo è efficace contro il malocchio. Si racconta che quando si voleva cacciare una strega, si gettava un ferro di cavallo nel fuoco, perché si pensava che il calore sprigionato facesse allontanare gli spiriti maligni. Ai giorni nostri, i ferri di cavallo e i ciondoli di questa forma sono impiegati come amuleti portatori di fortuna, ma bisogna ricordare che le due estremità del ferro devono pendere verso il basso, vicino all’ingresso di una casa o vicino al cuore.

♣ Amuleto Scarabeo

Secondo gli egizi era l’amuleto portafortuna più potente.

♣ Amuleto di Pane Nero

In Galizia, quando un bambino veniva battezzato, gli veniva messo al collo un pezzo di pane nero per respingere i malefici.

♣ Amuleto Mano di Fatima

La mano di Fatma ha tre, quattro e a volte sei dita e tiene una pietra blu o verde al centro della mano. Viene dal Marocco e porta fortuna. Se la pietra ha la forma di occhio, protegge anche dalle malattie.

♣ Amuleto Corano

Ancora oggi, gli arabi appendono frasi del Corano, in casa o in negozio, per portare fortuna e avere la benedizione di Allah.

♣ Amuleto Occhio di Allah

In Turchia, l’occhio di Allah porta fortuna e allontana le negatività.

∞ Astiriah ∞

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *