5. RAIDO, LA QUINTA RUNA

quinta runa raido viaggi

RAIDO, LA QUINTA RUNA

Il significato di questa Runa risiede nella capacità di sapersi muovere nella consapevolezza dei propri limiti. Raido è il punto di forza di una persona, la volontà di scegliere il proprio cammino. Raido è infatti la consapevolezza dei propri limiti, la forza della persona e le decisioni da prendere. Lavorare con Raido implica la volontà di scegliere il proprio cammino e imparare ad ascoltarsi, senza lasciarsi influenzare da nessuno.

Raido è presieduta dalle Valchirie, le divinità femminili guerriere. Attraverso Raido possiamo superare i momenti difficili e giungere finalmente al successo, per questo è legata al movimento, al passaggio verso un nuovo stato di coscienza.

Raido rappresenta l’archetipo del viaggio, che ci spinge a compiere delle scelte con coraggio e vivere la nostra vita pienamente. Raido è Sleinir, il cavallo a otto zampe di Odino, che ci porta lontano attraverso nuove strade e verso nuove idee, nuovi sogni e nuove situazioni.

 

Il poema anglofrisone dedicato alle rune recita:

(Cavalcare) è preludio di grande diletto

per il soldato che entrerà nel Walhalla,

ma quanta energia costerà

a colui che un lungo cammino

in groppa a un poderoso destriero

percorrere dovrà.

 

SIGNIFICATO DIVINATORIO

Raido dà un messaggio chiaro: colui che riesce a vedere oltre il suo naso, dovrà essere pronto a intraprendere il viaggio, mentale e spirituale.

Chi resta in attesa non farà strada e Raido ci dice che dobbiamo fidarci del nostro intuito e che le avversità sopportate ripagano sempre il sacrificio.

Quando esce al rovescio indica inquietudine e atteggiamento sconclusionato.

 

RAIDO AMULETO

Favorisce la conoscenza e dona coraggio ed energia per sconfiggere i draghi interiori. Se stai affrontando un cambiamento Raido favorisce il viaggio e sblocca le situazioni.

 

CORRISPONDENZE

Sillaba: R

Tarocchi: V Arcano Maggiore – il Papa

Astrologia: Sole in Sagittario– Luna in terza casa

Ching: 45° esagramma Ts’ui– la raccolta

 

∞ Astiriah ∞

 

Bibliografia:

“Arti divinatorie: Le rune” AA.VV. – Anguro Editore

“Rune” di Magdalena Caland – Xenia edizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *